news

La Riabilitazione può aiutare il cuore

Interventi cardiochirurgici, esiti di infarto e altre patologie cardiache invalidanti, quali lo scompenso cardiaco, richiedono una riabilitazione cardiologica.

Qual è l'obiettivo? Sicuramente rendere più veloce il ripristino della funzionalità cardiaca e il successivo reinserimento psicosociale del paziente.

La riabilitazione cardiologica si rivolge a tutti quei pazienti che sono reduci da un evento acuto di varia natura. I piu' noti sono l'infarto miocardico, gli eventi cardiochirurgici, oppure episodi di scompenso cardiaco acuto. Questi pazienti in una fase immediatamente successiva ai giorni dell'evento critico vengono avviati a programmi riabilitativi.

Per far questo il paziente è preso in carico da una equipe multidisciplinare che, insieme al cardiologo, concorre a stilare un programma riabilitativo personalizzato. Guarda il servizio su TG Riabilitazione

 

 

L'Agenzia di stampa Dire ha affrontato l'argomento con il dott. Massimo Cerulli, Responsabile dell'UOC di Cardiologia Riabilitativa presso il nostro ospedale privato accreditato Villa Pineta a Gaiato (MO). Guarda l’intervista di Michela Coluzzi sul canale Youtube di Villa Pineta